Il Sole 24 Ore

La Presidente Assoeventi di Confindustria Foggia, Anna Laura d’Alessio, eletta anche nel Consiglio Generale di Confindustria

La Presidente Assoeventi di Confindustria Foggia, Anna Laura d’Alessio, eletta anche nel Consiglio Generale di Confindustria della Sezione Events Luxury e Wedding, lancia l’allarme sulla destabilizzazione in atto nel settore, straordinariamente penalizzato dalle prescrizioni disposte a seguito della pandemia di Covid-19.

“Al riguardo condivido in pieno, ha dichiarato la Presidente d’Alessio, il pensiero del nostro Presidente Nazionale Michele Boccardi, perché il settore Eventi e Ricevimenti è stato tra i primi ad esser rallentato e poi bloccato nel regolare svolgimento dell'attività lavorativa di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, così come il Turismo e la Ristorazione”.

“Come Assoeventi, a livello provinciale, regionale e nazionale, abbiamo unanimemente posto in essere uno spirito di collaborazione con Governo centrale e con la Regione Puglia, consapevoli della responsabilità morale e sociale connessa al seguire in modo scrupoloso le prescrizioni emanate. Tuttavia, dopo oltre un mese di chiusure, il settore attende ancora riferimenti su certezze e modalità per la ripresa dell’attività, ma anche sui sostegni concreti dello Stato a tutela di migliaia di imprenditori sulla soglia del fallimento a causa di tutti gli Eventi ormai annullati per l’anno in corso o solo in piccolissima parte rinviati all’anno 2021. Da qui la nostra proposta per una puntuale esecuzione del Decreto liquidità, per il quale sono imprescindibili procedure semplificate per il sostegno alle imprese, cui occorre anche l’accesso a forme di sostegno a fondo perduto, per  consentire ad esse di riaprire, lavorare e pagare tasse, Iva, tributi, e contributi previdenziali per i propri dipendenti. Infatti – ha concluso la Presidente Assoeventi di Confindustria Foggia, Anna Laura d’Alessio - a fronte di 100 euro di contributo di sostegno alle aziende, lo Stato ne incasserà almeno 50 di euro, innescando così un meccanismo virtuoso utile allo Stato, alle imprese ed ai lavoratori."

“Faccio i miei migliori auguri di buon lavoro alla Presidente d’Alessio per il suo nuovo incarico a livello nazionale – ha dichiarato il Presidente di Confindustria Foggia, Gianni Rotice­, al quale è stata chiamata in un momento delicatissimo per l’intero comparto. Bene sta facendo Assoeventi nella sua costante attività di ascolto e confronto con le imprese del territorio, anche di concerto con i responsabili del settore Turismo, per delineare le linee di un futuro imminente che dovrà presto vedere la riapertura della ristorazione e della ricettività”.

2020 Powered by Mediafarm S.r.l.