Il Sole 24 Ore

“Al nuovo Consiglio Generale di Confindustria Foggia il compito di guidare il processo di consolidamento associativo per migliorare i già positivi risultati conseguiti

“Al nuovo Consiglio Generale di Confindustria Foggia il compito di guidare il processo di consolidamento associativo per migliorare i già positivi risultati conseguiti in quattro anni di attività”.

E’ quanto ha dichiarato il Presidente di Confindustria Foggia, Gianni Rotice, nel proclamare i componenti del nuovo organismo eletto durante i lavori dell’Assemblea Generale degli iscritti, nelle persone di: Franco Barbone (Ase); Nicola Biscotti (Acapt-Saps); Leonardo Boschetti (Bonassisa Lab); Giuseppe Clemente (Gamasca); Michele D’Alba (Tre Fiammelle), Armando de Girolamo (Lotras); Salvatore De Salvia (De Salvia Paolo Costruzioni), Angelo Di Giovine (Enel Energia), Bruno Emiliano (Ingegneria Futura), Paolo Lops (Altair), Damiana Malvani (Ferrovie dello Stato), Alberto Mormile (Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato), Michele Rotice (Antonio Rotice), Nicola Salvemini (Poste Italiane); Patrizia Sarno (Telecom).

Ai quindici eletti si aggiungono i due componenti di indicazione presidenziale Ivano Chierici (Coedel-Consorzio  Prometeo) e Umberto Russi (Service Daune), ed i membri di diritto: il Presidente Gianni Rotice; il Presidente Onorario Eliseo Zanasi; i Vice Presidenti Nazario de Girolamo (Lotras), Donatello Grassi (Presidente Giovani Imprenditori), Maria Pia Liguori (Presidente Piccola Industria), Annj Ramundo (Presidente Ance), Vincenzo Scarcia Germano (Ferrovie del Gargano), Alessandro Vallo (Gruppo Leonardo; i Presidenti di Sezione Vincenzo Chirò (Lapidei), Pio de Girolamo (Servizi e Terziario), Euclide Della Vista (Terziario Avanzato e Comunicazione), Giancarlo Dimauro (Energia), Valeria Martino (Sementieri, Molini, Pastifici), Alessandro Masiello (Agroalimentare); Paola Parisi (Ambiente), Michele Pasqua (Metalmeccanica), Paolo Telesforo (Sanità), Giuseppe Vinella (Trasporti).

Nel corso della relazione introduttiva che ha preceduto le votazioni e lo scrutinio, il Presidente Gianni Rotice ha illustrato il bilancio del quadriennio di mandato associativo, particolarmente proficuo - ha sottolineato – grazie al gioco di squadra che ha visto uniti e convergenti gli organi statutari e l’intera struttura associativa, impegnatisi con successo sui diversi temi: dal  saldo attivo tra nuove iscrizioni e cessazioni,  con adesioni importanti anche sotto il punto di vista della diversificazione dei settori rappresentati, all’ingresso di grandi gruppi; dalla costituzione di nuove sezioni, al risanamento dei bilanci associativi; dal rafforzato rapporto con le istituzioni, ad ogni livello,  all’attrazione di nuovi investimenti, in un contesto che vede accresciute le responsabilità ed i ruoli assunti dal gruppo dirigente di Confindustria Foggia nel sistema associativo regionale e nazionale.

 

2018 Powered by Mediafarm S.r.l.