Il Sole 24 Ore

Confindustria condivide in pieno la proposta affacciata dal Presidente Nicola Gatta

Confindustria condivide in pieno la proposta affacciata dal Presidente Nicola Gatta all’indomani della pubblicazione dei dati analizzati in sede scientifica e che vedono il nostro territorio relegato nel fondo della classifica nazionale delle province del nostro Paese.

Una necessità ineludibile “perché oggi gli effetti della pandemia - commenta Eliseo Zanasi, Presidente Onorario di Confindustria - rischiano di aggravare il già precario equilibrio economico che si registra in un contesto che invece può contare su potenzialità inespresse, come da tempo sosteniamo”.

“Ha ragione il presidente della Provincia nel sostenere che serve riattivare con immediatezza una fase di dialogo che veda tutti gli attori istituzionali e sociali coinvolti in un percorso che ormai - sostiene Zanasi - va assumendo i contorni di una vera emergenza, soprattutto sul  versante infrastrutturale  con ricadute devastanti sul prodotto interno lordo e, quel che più preoccupa, anche sul piano occupazionale”.

“ La Regione, i comuni, l’Università, il mondo sindacale  sono insomma chiamati dunque ad una prova di orgoglio - conclude Zanasi - capace di ritrovare tutte le migliori energie per sbloccare una  serie troppo lunga di questioni che sono  da tempo sul tappeto, attraverso le quali poter tracciare una via seria da percorrere insieme in una terra che ha troppe ferite, soprattutto sociali, che vedono impegnati gli apparati dello Stato ad ogni livello in una strategia di riscatto in cui abbiamo il dovere di segnare una presenza fortemente attiva e propulsiva”.

2021 Powered by Mediafarm S.r.l.